Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Marotta lavora già alla Juventus 8.0: Emre Can sarà ufficiale dopo Kiev

Perin in pole come vice Szczesny, pressing su Morata e Martial. Si stringe per Darmian. A centrocampo il sogno è Milinkovic-Savic. Se Benatia va via, assalto a Godin o Gimenez

di Filippo Cornacchia e Antonino Milone domenica 20 maggio 2018

TORINO - La Juventus è già nel futuro. Domani la dirigenza e Massimiliano Allegri si metteranno a tavolino per fare il punto sul mercato e stabilire le priorità. Il confronto partirà da una lista che prevede molteplici opzioni per ogni ruolo (vedi tabella a fianco). A parte i rientri dai prestiti (Pjaca, Caldara e Spinazzola), nei prossimi giorni sarà concretizzato il primo grande colpo: «Su Emre Can siamo ottimisti», ha confermato ieri Marotta. Per l’ufficializzazione del 24enne tedesco, in arrivo a parametro zero dal Liverpool, si attende solo la finale di Champions del 26 maggio tra i Reds e il Real Madrid. Emre Can sarà il primo di tanti colpi: ci saranno cambiamenti in tutti i reparti.

Marotta lavora già alla Juventus 8.0: Emre Can sarà ufficiale dopo Kiev

Juventus Calciomercato Marotta

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti