Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Juventus, c'è Cristante con Emre Can

Il centrocampista è un pupillo di Massimiliano Allegri dai tempi rossoneri

di Fabio Riva martedì 22 maggio 2018

Non è però soltanto giocatori da sessanta, ottanta, cento milioni di euro che si aspetta Massimiliano Allegri l’anno prossimo. Anzi, i primi colpi di mercato - in termini di tempistiche - saranno più low cost. Se non, addirittura, a costo zero. Non per questo, però, meno interessanti e funzionali alla causa. Un nome su tutti - arcinoto - quello di Emre Can. Il tedesco, che si svincola dal Liverpool e che dunque sarà tesserabile a parametro, sarà ufficializzato nell’ultima settimana di maggio. Dopo, cioè, la finale di Champions League tra i Reds e il Real Madrid. Una gentilezza che ha chiesto e ottenuto il giocatore, in segno di rispetto per i suoi attuali compagni e tifosi. Giocatore che peraltro sta recuperando dall’infortunio alla schiena che gli ha fatto saltare l’ultima parte della stagione e che potrebbe addirittura prendere parte alla finale, come ha svelato il tecnico Jurgen Klopp («Sembra in buona condizione e la mia impressione su di lui è davvero positiva. Gioca? Tutto può succedere, vediamo come andranno le cose. È davvero bello riaverlo di nuovo nel gruppo e lui ha tanta voglia di giocare la finale»). Di certo, comunque, c’è che non prenderà parte ai mondiali e sarà a disposizione della Juventus (che ha superato la concorrenza del Bayern Monaco su tutti, oltre che del Liverpool che sperava in un rinnovo) alla ripresa dei lavori, a luglio.

Calciomercato Juventus Cristante

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti