Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Pjanic: il Manchester City offre 50. Risposta Juventus: no grazie

La cifra non garantisce la possibilità di cercare un’alternativa all’altezza. Il bosniaco è sempre più essenziale negli schemi di Allegri. È il punto fisso di un reparto su cui la società sta lavorando con particolare attenzione in questo periodo

di Sandro Bocchio martedì 5 giugno 2018

TORINO - Cinquanta milioni di euro. Fino a questa cifra si era spinto nei giorni scorsi il Manchester City per avere Miralem Pjanic. La risposta della Juventus? Un cortese, quanto deciso, no. Sostanzialmente per due ordini di motivi. Il primo è squisitamente economico. Cinquanta milioni rimangono un’offerta considerevole, ma non tale da sostenere un eventuale cambio di strategie della società. Un cambio che sarebbe determinato dall’eventuale addio a un elemento decisivo per gli equilibri bianconeri, una separazione cui si dovrebbe trovare soluzione adeguata. Per fare un esempio, e rimanendo a centrocampo ma parlando di elementi con caratteristiche differenti, con quei soldi la Juventus arriverebbe malapena alla metà di quanto richiede Claudio Lotito per Sergej Milinkovic-Savic. Per questo un eventuale ripensamento potrebbe essere preso in considerazione unicamente in caso di un aumento (sostanzioso) da parte degli sceicchi che hanno in mano i Citizens.

I gol di Pjanic con la Juventus

Juventus Calciomercato Pjanic Manchester City Milinkovic-Savic Lazio

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti