Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Calamita CR7, il mercato non è finito: ora tutti vogliono la Juventus

Ancora tre colpi almeno: Godin, Bernat e Golovin. Restano piste da percorrere per Marotta

di Antonino Milone - Fabio Riva venerdì 13 luglio 2018

TORINO - [...] Il mercato della Juventus non è finito con Ronaldo. E anzi, con Ronaldo, ottiene nuova verve. Giacché il campione portoghese rappresenta una calamita per altri giocatori, ingolositi dall’opportunità di giocare con il più forte del mondo e, assieme a lui, di provare a fare incetta di trofei. E così, facendo leva sui desideri d’accordo degli obiettivi nel mirino, diventa più semplice provare a superare la concorrenza e/o ridimensionare le richieste dei club proprietari dei cartellini.[...]



In termini di tempistiche, le operazioni più vicine sono quelle riguardanti la difesa. E il nome caldissimo, in queste ore, è quello di Diego Godin. Ieri a Milano c’erano intermediari e il futuro del centrale uruguaiano (autore di grandi prestazioni ai Mondiali) è argomento all’ordine del giorno sia per l’Atletico Madrid (che gli ha proposto il prolungamento del contratto in scadenza tra un anno) sia della Juventus (che comunque dell’Atletico apprezza anche Stefan Savic). E a strettissimo giro di posta potrà poi toccare ad un nuovo terzino sinistro, con lo spagnolo del Bayern Monaco, Juan Bernat, pure lui in scadenza di contratto tra un anno. Quanto al centrocampo, non tramonta l’ipotesi Aleksandr Golovin. La Juve attende di definire uscite prima di alzare il pressing: le rivali non mancano, ma l’effetto Ronaldo può giocare un ruolo decisivo anche con il russo.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti