Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Caldara: «Voglio dimostrare di essere da Juve»
© Juventus FC via Getty Images
0

Caldara: «Voglio dimostrare di essere da Juve»

Il difensore dagli Stati Uniti: «Vengo da una difesa a tre, ma mi riabituerò in fretta. Ronaldo? Un fisico così a 33 anni è incredibile»

martedì 24 luglio 2018

BRIDGEWATER (New Jersey) - Mattia Caldara non ha paura. Ha aspettato due anni la sua opportunità e ora non vuole farsela sfuggire. Difesa a tre o a quattro, poco importa, la voglia di Juventus è tanta. "Allegri ha dei concetti molto interessanti che proverò a capire da subito - dice il difensore a Sky Sport -. Abbiamo lavorato su alcuni movimenti della fase difensiva, sul fuorigioco. Io sono due anni che dietro gioco a 3, adesso giochiamo a 4, è una cosa un po’ diversa. Ma mi riabituerò in fretta". 

RONALDO - In Italia, ad agosto, troverà come compagno anche Cristiano Ronaldo. "L’accoglienza che ha ricevuto è stata giustificata, per il giocatore che è e per tutto quello che ha dimostrato in questi anni. Giocare con lui per me è un onore e proverò ad imparare il più possibile, cercando di capire come si allena. Avere un fisico così a 33 anni è davvero incredibile".

IL BAYERN - Domani a Philadelphia la Juve affronterà il Bayern Monaco nella prima uscita stagionale in International Champions Cup. "Sarà una partita molto difficile, dal punto di vista fisico e anche con il fuso orario non sarà facile. Credo che possiamo dimostrare di esserci già – conclude il difensore - Io voglio far vedere di essere all’altezza".

caldara

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina