Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juve-Bayern le pagelle: Favilli e Perin primi della classe
© Juventus FC via Getty Images
0

Juve-Bayern le pagelle: Favilli e Perin primi della classe

I difensori bianconeri ballano un po' ma o ci mettono una pezza, ci pensa super Perin a ergere il muro

dal nostro inviato Fabio Riva giovedì 26 luglio 2018


PERIN 7.5 Bravo, bravo, bravo. Preso di mira sin dall’inizio, sfodera tutto il repertorio tra respinte con i pugni, uscite basse, uscite alte. Pinsoglio (26' st) 6 Mantiene la porta inviolata
DE SCIGLIO 6.5 Tra i compiti più delicati della serata: deve vedersela con Ribery, ma regge bene e senza troppi affanni.
RUGANI 6 Qualche inserimento delle mezzali del Bayern crea qualche scompiglio, ma non ripercussioni concrete. Caldara (9’ st) 6 Entra a partita già scemante, ma si mette in mostra con un grande anticipo.
CHIELLINI 6 Tanta grinta, pure troppa: un giallo di irruenza piena. Ma va bene così. Barzagli (9’ st) 6 Mantiene alto il livello.
ALEX SANDRO 6.5 Abbastanza attento in copertura e pericoloso quando sale. Ottimi segnali di rinascita, rispetto allo scorso anno.
CANCELO 6.5 Subito ficcante con cross e una conclusione insidiosa: lo fa quando giostra da ala destra. A seguire si sposta sulla sinistra: la stanchezza si fa sentire, ma resta prezioso in certe combinazioni fulminee. Macek (26' st) ng
MARCHISIO 7 Prima mediano accanto a Pjanic, poi quasi trequarti: e si esalta. Assist stupendo per l’1-0 di Favilli e altre chicche. Fernandes (1’ st) 6.5 Partecipa alla gestione nella ripresa.
PJANIC 6 Nulla di trascendentale, ma di questi tempi di gambe pesanti 8e campo inzuppato) non si può pretendere troppo. Kastanos (26' st) ng
EMRE CAN 6 Nì quando gli si chiede di fare “il Matuidi” (esterno spurio) a sinistra, più sfizioso da guardia del corpo di Pjanic. Serve indulgenza considerando che - a parte un micro spezzone in finale di Champions - non giocava in partita da mesi. Infatti esce per crampi. Fagioli (44' st) ng
BERNARDESCHI 6 Sufficienza stiracchiata visto che c’è l’attenuante: con le gambe pesanti post carichi di lavoro da inizio ritiro, uno dribblomane scattante come lui paga pegno più di tutti.  Pereira (14' st) 6 Si barcamena a dovere.
FAVILLI 8 Ma pure nove non sarebbe poi tanto esagerato. Ha una grande occasione, contro il Bayern, per mettersi in mostra e la sfrutta come meglio non potrebbe: una doppietta che ingenera dubbi. Ma siamo proprio sicuri che la Juventus faccia bene a darlo via al ritorno dagli Usa? Beltrame (9’ st) 6

ALL. ALLEGRI 7 Vince e sperimenta: doppio risvolto positivo, alla faccia dell’emergenza attaccanti (rimasti alla Continassa). Lui e la Juve iniziano nel migliore dei modi.

Pagelle Perin Favilli juve Bayern

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina