Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Higuain-Bonucci: sta salendo la tensione
© www.imagephotoagency.it
0

Higuain-Bonucci: sta salendo la tensione

La priorità della Juventus è cedere il bomber, il centrale è la grana Milan. Marotta non accetta le condizioni rossonere e spunta la possibilità che i due giocatori restino dove sono, a meno che non si muova il Chelsea

di Guido Vaciago lunedì 30 luglio 2018

TORINO - In gergo si parla di trattativa incartata, figurativo per indicare una situazione nella quale non si trova una via d’uscita ed è ormai diventata un rompicapo. La situazione è questa: vendere Higuain ad almeno 55 milioni di euro è la prioprità assoluta della Juventus; cedere Bonucci liberandosi del suo ingaggio senza segnare minusvalenze (quindi incassando 33 milioni) è la priorità del Milan. Dati questi elementi l’incastro più ovvio, ovvero uno scambio dei due “problemi” per le società, è ostacolato dal fatto che il Milan non vuole pagare la differenza di 20/25 milioni che per la Juventus è una condizione imprescindibile.

Oltre che da altri ostacoli solo apparentemente marginali, come il fatto che nessuno dei due giocatori è particolarmente ben disposto a decurtarsi l’ingaggio, il che rappresenterebbe un problema per la Juventus (che non ha nessuna intenzione di dare a Bonucci i quasi 10 milioni di euro a stagione che gli ha garantito il Milan nel suo contratto) e per il Milan (che non vede con entusiasmo i 7,5 che prende e vuole continuare a prendere Higuain). In questo stallo totale, la variabile Caldara non è così decisiva: è chiaro che la Juventus è disposta a sacrificare il ventiquattrenne difensore appena arrivato dall’Atalanta, cedendolo (a 40/45 milioni, comunque) a chi si prende Higuain, sia questo il Milan o il Chelsea. Un braccio di ferro nel quale la tensione inizia a salire. Gli agenti si muovono frenetici e producono ipotesi di accordo intorno alle quali non si riesce mai a trovare l’intesa fra tutte le parti e sia la Juventus che il Milan sono convinte di essere forti vedendo l’esigenza di cedere della controparte come particolarmente urgente. E proprio in questo nervosismo latente si sta spuntando l’ipotesi che nessuno su muova, cioè che Higuain resti allla Juventus, Bonucci al Milan.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Juventus Notizie Juventus news Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina