Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Dybala al bivio: CR7 lo illumina o lo spegne
© Juventus FC via Getty Images
0

Juventus, Dybala al bivio: CR7 lo illumina o lo spegne

L’argentino è gasato dall'arrivo di Cristiano, ma ora dovrà alzare l'asticella pure lui. Alleggerito dalle pressioni potrebbe volare, ma deve essere consapevole che ora il protagonista è un altro

di Guido Vaciago martedì 31 luglio 2018

I capelli sono tornati corti e neri. Praticamente una dichiarazione d’intenti tricologica: Paulo Dybala è entrato in modalità professionista e nel primo giorno della sua stagione, ha esordito alla Continassa con serietà e concentrazione. Dopo tre settimane di vacanze trasmesse in diretta sui social, compreso l’adolescenziale (e giustificatissimo, intendiamoci) innamoramento per Oriana Sabatini, il numero dieci della Juventus si risintonizza sulle frequenze bianconere. Chi gli è vicino lo descrive come esaltato dall’idea di giocare con Cristiano Ronaldo. Durante tutta l’estate tempestava il suo entourage per avere le ultimissime del mercato, durante i dieci caldissimi giorni di CR7 chiamava anche due volte al giorno. Ieri lo ha visto da vicino, lo ha salutato, hanno scambiato le prime chiacchiere. In certe foto lo sguardo dell’argentino sembra quasi incredulo mentre svolge i test al fianco del portoghese.


Di gelosia, insomma, non se ne è percepita al primo impatto. E, a quanto pare, non dovrebbe essere un problema. Dybala, d’altra parte è a una svolta della sua carriera: nell’anno in cui la Juventus alza l’asticella con l’arrivo di Cristiano Ronaldo e il completamento di una formazione micidiale e sulla carta perfetta per vincere tutto, anche Dybala deve alzare la sua asticella. Lo sa, dicono, ed è convinto di poterlo fare. Se riesce a sfruttare l’effetto Ronaldo potrebbe essere tutto più semplice, se non ci riesce potrebbe essere un inferno: non ci sono vie di mezzo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus Dybala Cristiano Ronaldo

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina