Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bonucci arriva oggi a Torino
© www.imagephotoagency.it
0

Bonucci arriva oggi a Torino

LB19 torna alla Juventus dopo un solo anno di esilio al Milan, ma per lui il difficile arriva adesso: riconquistare i cuori feriti del popolo bianconero

di Marina Salvetti giovedì 2 agosto 2018

TORINO - Trecentosettantasette giorni fa Leonardo Bonucci ha salutato la Juventus approdando al Milan come nuovo capitano in grado «di spostare gli equilibri» - e mai dichiarazione gli si è ritorta così tanto contro -, da ieri il centrale pentito ha dismesso la casacca rossonera, lasciando il ritiro statunitense dopo pranzo per atterrare oggi in Italia e raggiungere la Continassa, ed è diventato un nuovo acquisto bianconero. Un’andata e ritorno Torino-Milano che il giocatore ha fortemente voluto in entrambi i sensi di marcia: ma se l’estate scorsa ha adottato un atteggiamento da spaccone, credendo di poter essere la bandiera della rinascita rossonera, ora il figliol prodigo deve cospargersi il capo di cenere per riconquistare i “suoi” tifosi. Quelli che, nelle 7 stagioni bianconere, lo hanno idolatrato perché Bonucci è stato più di un giocatore: ha vestito i panni dell’ultrà in grado di infiammare gli animi, di incarnare ai massimi livelli l’orgoglio gobbo, in prima fila nella curva del J Stadium quando doveva scontare una squalifica. Tanto amato quanto odiato nel momento del tradimento, tanto amato quanto ora è osteggiato il suo ritorno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale

Juventus Milan

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina