Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Kean può restare
© www.imagephotoagency.it
0

Juventus, Kean può restare

Marotta valuta se trattenere la punta fino a gennaio. Contatti con Raiola

dal nostro inviato Guido Vaciago lunedì 13 agosto 2018

VILLAR PEROSA - Al mio segnale scatenate l'inferno. Beppe Marotta non ha il look del gladiatore, ma ne ha il potere e così dopo venti minuti del secondo tempo si avvia verso lo spogliatoio e sorridendo ai cronisti a bordo campo dice: «Adesso la facciamo finire, che se no si stancano un po' troppo». Appena è fuori dal tiro dei tifosi fa un cenno e la security consente loro di valicare le transenne e iniziare la caccia alla maglia. D'altra parte, «tutto sotto controllo» sembra essere il mantra dell'amministratore delegato della Juventus. Ai tifosi che gli chiedono un altro colpo o per lo meno un indizio per sognare risponde con un «mercato chiuso», poi però sorride sornione. La verità è che fino al fischio finale del 17 agosto alle 20 rimarrà vigile. Il tempo stringe, ma se il Paris Saint-Germain dovesse affondare in modo serio su Alex Sandro non si farebbe pescare impreparato. E anche se il Milan sta cercando di forzare la mano a Lotito su Milinkovic Savic, non si sono accelerati i battiti dei vertici juventini che continuano a ritenere il serbo un campione da collezionare, ma che potrebbero aspettare anche la prossima estate se, nel frattempo, non lo prendesse nessuno. 

Per il resto la Juventus passerà gli ultimi quattro giorni di mercato a osservare molto da vicino le trattative. Per sistemare gli ultimi giovani, ma anche per inserirsi se dovesse rendersi necessario. E il colpo, o il colpetto, del finale di mercato potrebbe essere Moise Kean. Nel senso che Marotta sta seriamente pensando di trattenerlo, almeno fino a gennaio, aggregandolo alla prima squadra e utilizzandolo come riserva in attacco. Un reparto, a dire il vero, affollato ma nel quale potrebbe crescere allenandosi con dei fenomeni e combattere per qualche occasione: è una punta centrale e, in teoria, la Juventus ha solo Ronaldo in quel ruolo, con Mandzukic che può sostituirlo.

Leggi l'articolo completo sull’edizione digitale

Kean

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina