Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juve in palestra: così Ronaldo diventa un'ispirazione
© Juventus FC via Getty Images
0

Juve in palestra: così Ronaldo diventa un'ispirazione

Non c'è solo Bernardeschi fra chi si è fatto contagiare. L'intesa con Douglas, Alex Sandro e Dybala

sabato 25 agosto 2018

TORINO -  L’estetica, magari, avrà il suo peso. La condizione fisica, però, conta di più: va al di là della cura della persona. E tra gli innumerevoli quanto dilaganti effetti della venuta di Cristiano Ronaldo sul pianeta Juventus c’è quel piacere di non focalizzarsi essenzialmente sugli allenamenti in gruppo, ma di andare oltre. Al Pallone d’Oro non basta sudare ai 30 gradi della Continassa, mostrando ai colleghi una sorta di bignamino quotidiano del suo essere campione, asso, leader. CR7, già stregato da come ci si allena in casa Juve, sgobba tutto l’anno e chi lo segue sui social lo sa bene: quando chiunque sfrutterebbe il giorno di riposo per recuperare le energie lontano dallo smog torinese, il portoghese decide di utilizzare la palestra che s’è fatta appositamente edificare all’interno della sua mega villa celata nel verde della precollina. Così succede che molti compagni di squadra di Ronaldo si stiano facendo contagiare dall’approccio estremamente professionale alla vita di tutti i giorni da parte del campione lusitano.

[...]

BERNARDESCHI -  Al partito dei ronaldiani s’è già iscritto Federico Bernardeschi. Lo si poteva immaginare, tanta è l’attenzione dedicata dal fantasista carrarese al look. Ebbene, il giocatore più duttile nella rosa di Massimiliano Allegri presto si trasferirà in una residenza non lontana dall’abitazione del Pallone d’Oro.

[...]

GLI ALTRI - E l’abbraccio che Ronaldo ha regalato al toscano dopo la rete decisiva di una settimana fa a Verona è immagine simbolica di ciò che verrà. Vale a dire che altri giocatori, presi dalla fissazione per la cura del fisico e dell’alimentazione, seguiranno il medesimo percorso. Vien da pensare a Emre Can, già massiccio di suo nonché già firmatario di una linea di abbigliamento: molto concentrato, dunque, anche sull’immagine che propone di sé. Ma qui si va oltre: non è solo l’aspetto, è la cura del dettaglio ad aver contagiato altri juventini, da Paulo Dybala a Douglas Costa passando per Alex Sandro

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale di Tuttosport

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina