Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, De Sciglio corre per Parma
© Juventus FC via Getty Images
0

Juventus, De Sciglio corre per Parma

Il terzino è fermo da tre settimane per un affaticamento muscolare: ieri ha ancora svolto un lavoro personalizzato ma presto dovrebbe aggregarsi alla squadra e, se il recupero procede spedito, essere convocato sabato per la prima volta

di Marina Salvetti martedì 28 agosto 2018

TORINO - Gli inizi, da quando veste la maglia della Juventus, non sono proprio all’insegna dell’ottimismo per Mattia De Sciglio. L’anno scorso, dopo tre panchine nelle prime tre giornate di campionato, ecco arrivare il grande debutto in Champions League niente meno che nel tempio del Camp Nou contro il Barcellona. Una grande occasione per il ragazzo, prescelto da Massimiliano Allegri per affrontare Messi e compagni. La partenza è solida, sfiora anche il gol, peccato però che la sua partita finisca dopo 41 minuti per un serio infortunio che lo terrà fuori poi un mese e mezzo. Quest’anno, addirittura, la sua stagione deve ancora iniziare perché il terzino bianconero si è fermato per infortunio in pieno agosto, alla vigilia del vernissage di Villar Perosa. Se non è sfortuna questa, poco ci manca.

A PARTE - Il bollettino dello staff medico juventino risale appunto all’11 agosto quando viene diagnosticato a De Sciglio un affaticamento muscolare rimediato probabilmente durante la tournée negli Stati Uniti quando il terzino, pur di giocare e farsi trovare pronto, ha ecceduto nella generosità sottovalutando un dolorino che poi lo ha costretto ad alzare bandiera bianca. Da allora De Sciglio sparisce dai radar della prima squadra, si affida alle cure dei fisioterapisti che in queste tre settimane continuano con il lavoro personalizzato. Escluso dalla trasferta di Verona contro il Chievo, escluso dal debutto casalingo contro la Lazio, De Sciglio esulta via social media per le due vittorie, sempre presente e virtualmente al fianco dei compagni. Però l’assenza comincia a farsi pesante, la volontà di rientrare il prima possibile accresce: la sua rincorsa potrebbe concludersi già sabato, giorno di Parma-Juventus. I medici hanno visto notevoli progressi nella riabilitazione tanto che il terzino potrebbe aggregarsi alla squadra nei prossimi giorni ed essere già convocato per la trasferta in Emilia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus De Sciglio

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina