Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Pjanic: «CR7? È felicissimo di essere alla Juventus»
© Juventus FC via Getty Images
0

Pjanic: «CR7? È felicissimo di essere alla Juventus»

Il regista bosniaco senza limiti: «Questa squadra vuole vincere tutto. Le punizioni di Cristiano? Calcia davvero bene»

martedì 28 agosto 2018

TORINO – Rinnovo di contratto fino al 2023 e primo gol della stagione all'Allianz Stadium che ha sbloccato la sfida con la Lazio: una settimana da incorniciare per Miralem Pjanic, intervistato da "Juventus TV". "Sono molto contento di aver iniziato con due vittorie - ha detto il regista bosniaco -. A inizio campionato non è mai semplice perché ci sono giocatori nuovi e la preparazione è dura. Non siamo ancora al massimo della brillantezza, ma quando la squadra entrerà in forma ci divertiremo ancora di più in campo". Per Pjanic quello di sabato è stato il terzo gol del 2018, tutti segnati in casa da fuori area, e il sedicesimo complessivo con la maglia della Juventus. "Anche quello con il Torino era stato bellissimo, anche perché era nel derby, ma quello con la Lazio mi è piaciuto tantissimo perché non era facile, soprattutto per la difficoltà di coordinazione; in più - ha sottolineato - sono contento di aver segnato il primo gol della stagione in casa, contro una squadra che questa stagione che darà fastidio a tanti". Un gol che Pjanic ha voluto dedicare a società, tifosi e compagni: "La mia dedica deriva dal fatto che da quando sono qui alla Juventus sono cresciuto e migliorato tantissimo. In più voglio ringraziare la società per avermi dato ancora fiducia con il rinnovo. Abbiamo in testa grandissimi obiettivi - ha ribadito l'ex Roma -. Non sarà facile ma abbiamo una rosa importante e tutti uniti, società, tifosi e squadra, possiamo raggiungerli". Infine una curiosità: il giovedì, a fine allenamento, è il giorno dell'usuale gara di punizioni con Dybala, alla quale, da quest'anno, si è aggiunto un nuovo partecipante: “Devo dire che Cristiano le calcia davvero bene. Siamo molto felici di averlo con noi - ha concluso Pjanic -. È un calciatore che ha dimostrato di essere il migliore al mondo e possiamo solo trarre benefici da lui; spero si trovi bene, ma parlando con lui ci ha fatto capire di essere molto felice qui". (in collaborazione con Italpress)

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina