Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il Real: «Nessuna pressione su CR7». Il 'Correio da Manha': «Confermiamo tutto»
© Juventus FC via Getty Images
0

Il Real: «Nessuna pressione su CR7». Il 'Correio da Manha': «Confermiamo tutto»

In un una nota sul proprio sito ufficiale i campioni d'Europa smentiscono il giornale portoghese che però insiste nel dire che furono i 'blancos' a convincere Ronaldo a pagare la Mayorga

giovedì 11 ottobre 2018

MADRID (Spagna) - Nella vicenda Cristiano Ronaldo c'è da registrare anche un'azione legale del Real Madrid nei confronti del 'Correio da Manha', il giornale portoghese che, secondo la nota diramata dal club blanco «ha pubblicato un'informazione completamente falsa e che prova a danneggiare l'immagine del nostro club». La società campione d'Europa spiega che non era al corrente in nessun modo delle vicende riguardanti il giocatore e quindi non poteva esercitare alcuna pressione su una cosa «assolutamente sconosciuta». Il Real esige una rettifica sulle presunte pressioni che il club, secondo il giornale portoghese, avrebbe esercitato nei confronti del giocatore per raggiungere un accordo economico con la Mayorga e chiudere la vicenda.
(in collaborazione con Italpress)

LA CONTROREPLICA - Non si è fatta comunque attendere la controreplica del 'Correio da Manha' al Real Madrid. A parlare è stato Carlos Rodrigues, direttore esecutivo di CM CMTV, affermando che «la notizia è stata debitamente verificata dalla redazione e confermiamo, ovviamente, riga per riga quanto pubblicato. Personalmente, siamo anche molto sorpresi da questa reazione del Real Madrid, ma risponderemo in tutte le sedi in cui siamo stati citati. Assicuriamo inoltre che continueremo a indagare su questo caso, indipendentemente dai tentativi di pressione provenienti da qualunque Paese».

Caso Ronaldo Correio de Manha Real Madrid

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina