Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Cuadrado: «Un privilegio giocare con Ronaldo: è una persona molto speciale» 
© www.imagephotoagency.it
0

Juventus, Cuadrado: «Un privilegio giocare con Ronaldo: è una persona molto speciale» 

Il colombiano esalta il compagno di squadra: «Tutti i giorni imparo qualcosa in più su di lui, sulla sua fame di vincere»

sabato 17 novembre 2018

TORINO - "Tutti sappiamo che professionista sia. Una persona molto speciale, di gran cuore e molto professionale. Tutti i giorni imparo qualcosa in più su di lui, sulla sua fame di vincere e di raggiungere gli obiettivi". Juan Cuadrado racconta così, a "Marca", questi primi mesi nello stesso spogliatoio di Cristiano Ronaldo. Il colombiano e' stato fra i primi a dare il benvenuto al fuoriclasse portoghese, con tanto di via libera per la maglia numero 7. "E' una persona normale ma è un privilegio averlo come compagno di squadra perché è stato ed è un grandissimo giocatore, che ha vinto tutto grazie al lavoro che ha fatto".

LE AMBIZIONI - Con Ronaldo la Juve punta a vincere tutto e Cuadrado non fa mistero delle ambizioni bianconere. "Abbiamo una grande squadra, dobbiamo però restare molto tranquilli perché la concorrenza è tosta. Bisogna mantenere i piedi per terra, lavorare e mettere tutto nelle mani di Dio e la ricompensa si vedrà. Lavoriamo duro per arrivare il più lontano possibile e lottare su tutti i fronti". Pronto all'occorrenza a fare il terzino ("Mi sento a mio agio come esterno destro ma anche più arretrato ho fatto bene: dovunque il mister mi metta, darò il meglio di me"), nel suo futuro immediato c'è solo la maglia bianconera. "Penso solo alla Juve e a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi, arrivare a marzo ed essere in corsa su tutti i fronti.Poi ci sarà la Coppa America, sarà una bella opportunità per vincere qualcosa con la Colombia", chiosa Cuadrado. (in collaborazione con Infopress)

Commenti

La Prima Pagina