Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Bernardeschi avverte: «Vogliamo riscattarci nel derby»
© Juventus FC via Getty Images
0

Juventus, Bernardeschi avverte: «Vogliamo riscattarci nel derby»

Le parole dell'esterno bianconero dopo la sconfitta con lo Young Boys: «Dietro non mollano, dobbiamo aumentare il distacco in campionato»

giovedì 13 dicembre 2018

TORINO - «Tutte le sconfitte fanno male, c'è da meditare e prenderne atto. Per fortuna siamo riusciti a mantenere lo stesso il primo posto ma ne abbiamo parlato, non si possono sbagliare alcune partite e lo sappiamo, ne siamo consapevoli, e già dal derby vogliamo riscattarci». Finalmente in campo («Sono felice di essere tornato dopo un mese e poco più di infortunio, spero di stare sempre meglio»), Federico Bernardeschi come tutta la Juventus ha voglia di cancellare la sconfitta con lo Young Boys, già a partire dalla sfida col Torino di sabato: «Il derby è sempre speciale, ci deve essere un bel clima cittadino, un bell'ambiente, l'importante è che ci sia sempre il rispetto di tutte le regole, poi noi faremo tutto per vincere e portare a casa i tre punti». Anche perché, nonostante in molti diano già per assegnato lo scudetto alla Juve, «il campionato è lungo - avverte Bernardeschi ai microfoni di Sky Sport -, dobbiamo pensare al campo fino all'ultimo perché ci sono squadre dietro di noi che non mollano, ma noi dobbiamo essere bravi a rimanbere lì in alto aggiungendo anche qualche punto di distacco». Lunedì, invece, c'è il sorteggio degli ottavi di Champions ma Bernardeschi non ha preferenze: «Arrivati a questo punto sono tutte forti e competitive - chiude - Sappiamo che possiamo giocarcela con tutti, poi i sorteggi sono i sorteggi e la Champions e' la Champions, qualsiasi squadra andra' bene anche se ci sono squadre piu' forti e blasonate di altre».

Juventus Bernardeschi Champions League

Commenti

La Prima Pagina