Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Chiellini: «Soluzione rapida per Al-Araibi: spero che torni presto a casa»
© Getty Images
0

Juventus, Chiellini: «Soluzione rapida per Al-Araibi: spero che torni presto a casa»

Il capitano bianconero si unisce alla mobilitazione per il difensore del Bahrein

martedì 5 febbraio 2019

TORINO - "Spero in una rapida soluzione in modo che Hakeem Al-Araibi possa tornare a casa in Australia". Giorgio Chiellini si unisce, con un tweet, alla mobilitazione per la liberazione del difensore del Bahrein, in carcere da oltre un mese in Thailandia nell'attesa che il Tribunale di Bangkok si pronunci sull'estradizione. Al-Araibi, dopo esser stato arrestato nel novembre 2012 in Bahrein con l'accusa di aver partecipato ad alcune sommosse nel 2011, pur essendo impegnato in un match in Qatar, decise di scappare in Australia, dove gli è stato riconosciuto il diritto di asilo. Nel 2018, durante il suo viaggio di nozze in Thailandia, Al-Araibi è stato arrestato all'aeroporto di Bangkok dall'Interpol su richiesta del Bahrein.

Commenti

La Prima Pagina