Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formazione Juve: Caceres-Rugani, con il Sassuolo c'è la loro Champions
© www.imagephotoagency.it
0

Formazione Juve: Caceres-Rugani, con il Sassuolo c'è la loro Champions

I due centrali ancora titolari tra desiderio di riscatto dopo il Parma e l'opportunità di guadagnarsi la fiducia di Allegri per le partite di Coppa

venerdì 8 febbraio 2019

TORINO - Barillà, Gervinho e Inglese. L'ordine è del tutto casuale, ma la sostanza non cambia: nella memoria a breve termine della Juventus sono ben impressi i tre nomi dei giocatori che l'hanno fatta impazzire sabato scorso. Il ricordo del pareggio contro il Parma è vivo. Una ferita aperta, un incubo da cancellare nel più breve tempo possibile. E la Signora conosce un solo modo per voltare pagina: vincere. Servirà come il pane, il successo, contro il Sassuolo. Non tanto per una classifica che già brilla di luce propria, quanto per la solidità che la Juventus deve tornare a mostrare. E quando si parla di solidità è impossibile non pensare al reparto difensivo. Il primo riferimento è alla coppia di centrali, finita sul banco degli imputati dopo il pari amarissimo in campionato contro il Parma: Daniele Rugani e Martin Caceres hanno ora la missione di migliorare i propri status. Dal primo ci si aspetta molto di più. Dopo tre anni e mezzo di apprendistato, non pochi se si considera che solitamente Allegri riesce a far esplodere i giovani in una sola stagione (Dybala, Bentancur e Bernardeschi gli esempi più calzanti), è arrivato il momento del salto di qualità. Che non può più essere rimandato: Chiellini e Bonucci vorrebbero essere eterni, ma non lo saranno. E allora il centrale lucchese ha l'obbligo di svoltare, già a partire dal Sassuolo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus

Commenti

La Prima Pagina