Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juve tutta d'un fiato: Bonucci-Chiellini, prove di rientro
0

Juve tutta d'un fiato: Bonucci-Chiellini, prove di rientro

Archiviato il Sassuolo, i bianconeri si concentrano subito su Frosinone e Atletico Madrid

di Antonino Milone lunedì 11 febbraio 2019

TORINO - Tempo quattro giorni e sarà ancora campionato - venerdì sera allo Stadium atterra il Frosinone - perché sì, i dieci giorni più bollenti (fino ad ora) della stagione juventina sono in pieno corso. Sassuolo alle spalle, laziali in prospettiva, Atletico Madrid a gioco un po’ più lungo ed è chiaro che il pass per i quarti di Champions i bianconeri dovranno meritarselo al ritorno del 12 marzo in casa, però mettere un solido mattoncino in vista della qualificazione sul prato del Wanda Metropolitano sarebbe cosa buona e giusta. I campioni d’Italia s’accostano alla Champions con tutte le cautele del caso, perché pare quanto meno esiziale fronteggiare le superpotenze d’Europa sorretti da un’inutilmente boriosa forma di presunzione.

SOGNO CHAMPIONS - Però le due finali disputate dal 2015 a oggi tengono vivo un desiderio che accomuna tutti coloro i quali respirano Juventus dal 22 maggio 1996. Per la serie: se la Coppa orecchiuta non entra al Museum anche quest’anno, almeno gli allegriani ci provino fino alla fine, senza nutrire rimpianti. L’auspicio del popolo juventino fa rima con le aspettative di chi sta per tornare, ancor più carico e tosto di quanto non lo sia già per natura. Come Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, i simboli del dominio bianconero che parte da una difesa forzuta più che mai, attesi al rientro in pianta stabile nel gruppo che alla Continassa preparerà con puntiglio l’impegno di venerdì.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Commenti

La Prima Pagina