Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Dalla Spagna: «Clamoroso, la Uefa può squalificare Ronaldo»
© Alessandro Falzone/Agenzia Aldo Liverani sas
0

Dalla Spagna: «Clamoroso, la Uefa può squalificare Ronaldo»

L'esultanza del 7 della Juve contro i tifosi dell'Atletico Madrid potrebbe essere punita con una sanzione economica e sportiva che darebbe a CR7 più turni di stop in Champions League

giovedì 14 marzo 2019

TORINO - Simeone l'ha sdoganato, poi Cristiano Ronaldo e anche Douglas Costa l'hanno imitato. Il gesto di mostrare gli attributi il brasiliano l'ha fatto sugli spalti insieme ad altri compagni bianconeri esultando per il trionfo della Juve, il portoghese invece in mezzo al campo in faccia ai tifosi dell'Atletico Madrid. Ha segnato la doppia sfida tra gli uomini del Cholo e quelli di Allegri facendo il giro del mondo e non passando di certo inosservato, "los huevos" - così come li chiamano in Spagna - sono diventati virali. Simeone ha ricevuto una multa da 20mila euro, nessuna squalifica, ha potuto seguire il match di ritorno dalla panchina. Per Ronaldo forse le cose potrebbero andare diversamente. 

Poster Cristiano Ronaldo | In regalo con Tuttosport 

Juve, da Allegri alla Champions: parola ai tifosi

Juve-Atletico Madrid, Ronaldo esulta così: una risposta a Simeone?

SQUALIFICA PER RONALDO? - Come si legge su 'Mundo Deportivo', rischia una sanzione economica e una squalifica sportiva in termini di partite saltate. La decisione spetta al Comitato di Controllo, Etica e Disciplina della Uefa che valuterà se ci sia stata o meno l'intenzione da parte di CR7 di provocare i tifosi spagnoli presenti all'Allianz. 'El Chiringuito' parla di "incitamento alla violenza", la sostanza non cambia. In effetti la differenza tra il gesto di Simeone e quello di Cristiano si gioca proprio qui: il primo si è "toccato" dopo il gol di Gimenez (l'1-0 all'andata) girandosi verso i propri tifosi, mentre il 7 juventino si è lasciato andare di fronte ai sostenitori ospiti. Per il caso Simeone, il Comitato si rifece all'articolo 11 del Codice Disciplinare che parla chiaramente al punto B di "condotte antisportive" (chi insulta o vìola le regole fondamentali di una condotta decente). Nei prossimi giorni si avranno maggiori indicazioni, certo che per la Juventus perdere Cristiano Ronaldo per una o più partite sarebbe davvero un dramma.

Juve, guida al sorteggio di Champions League: criteri, orari e possibili avversarie

Atletico-Juventus, il gestaccio di Simeone dopo il gol dell'1-0

Juventus

Commenti

La Prima Pagina