© LaPresse

Neto: «Il mio futuro in fretta»
Lo annuncerà la Juve?

Il portiere spiega ai media brasiliani il suo divorzio dalla Fiorentina. L’accordo con i bianconeri non è mai stato smentitotwitta

mercoledì 27 maggio 2015

di Guido Vaciago

TORINO - Neto vuole decidere il suo futuro in tempi brevi. Lo ha dichiarato al settimanale brasiliano Lancenet, spiegando il suo divorzio dalla Fiorentina e compiacendosi per la convocazione nella Seleçao. Le voci di un accordo trovato con la Juventus, dove Neto approderebbe a parametro zero, non hanno mai trovato una solida conferma, ma nemmeno una smentita. Insomma, sono in molti a pensare che, dati i rapporti sempre molto tesi fra la proprietà bianconera e quella della Fiorentina, i dirigenti di Corso Galileo Ferraris stiano solo aspettando i tempi tecnici per annunciare l’ingaggio del portiere. Il che sarebbe un problema per la velocità richiesta da netto per ufficializzare il suo futuro. Ma l’ipotesi Juve per il numero uno della Fiorentina acquisisce ancora più spessore alla luce del mancato rinnovo del contratto in scadenza di Storari, sempre più avviato all’addio. Insomma, se le cose andassero ognuna al loro posto avremmo una Juventus con Neto nelle vesti di vicebuffon, mentre Storari dovrà valutare svariate richieste.

PARLA NETO - Intanto Neto spiega: «Spero che la mia situazione si possa risolvere nel corso di questa settimana, o al massimo nella prossima. Sarà il mio agente a prendere la decisione definitiva, ho lasciato tutto in mano a lui. La mia convocazione in Nazionale è il frutto della mia stagione alla Fiorentina. Non ho mai avuto problemi con Montella, il nostro rapporto è stato sempre molto sincero e ha sempre saputo tutto riguardo alla mia decisione di lasciare Firenze. Non è stato facile prenderla ma devo sempre scegliere la migliore soluzione per me»

Tags: CalciomercatojuveFiorentinaNetoStorari

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti