Giù le mani da Pjaca: tornerà alla Juventus
© Marco Canoniero

Giù le mani da Pjaca: tornerà alla Juventus

Le frasi del croato e dello Schalke avevano aperto scenari futuri oltre i sei mesi di prestito, ma anche Allegri ha blindato l'attaccantetwitta

sabato 6 gennaio 2018

di Marina Salvetti

TORINO - Il saluto di Marko Pjaca ai tifosi della Juventus («Grazie per il supporto, non lo dimenticherò mai, vi porterò sempre nel mio cuore») unito alle parole di Christian Heidel, dirigente dello Schalke («Può restare dopo giugno? Ancora non lo abbiamo escluso, nulla è stato fissato nei contratti») aveva fatto temere l’altro ieri che il trasferimento in prestito secco dell’attaccante croato al club tedesco potesse poi trasformarsi in estate in una cessione definitiva. Ci ha pensato Massimiliano Allegri a riportare il discorso sulla retta via blindando di fatto il giocatore. «Marko aveva bisogno di andare a giocare per trovare continuità e riaverlo a luglio nelle migliori condizioni, pronto per affrontare una stagione importante». Nessun dubbio, Pjaca è e resterà un giocatore della Juventus, va sei mesi in Germania ma ritornerà dopo il Mondiale, alla ripresa della preparazione, per disputare la nuova stagione finalmente al top della forma.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU TUTTOSPORT IN EDICOLA

Tags: Calciomercato JuventusPjaca

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti