Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Reja: «Brava Lazio, ora i tifosi ci stiano vicini»

Il tecnico biancoceleste: «Spiace ripensare alla sconfitta di domenica con l'Atalanta, senza quella, che ha interrotto una serie di buone prestazioni, saremmo più avanti in classifica e più vicini all'Europa League»twitta

domenica 16 marzo 2014

CAGLIARI - "Oggi abbiamo fatto un'ottima prestazione, stiamo crescendo sempre di più. Se poi ci fosse un po' più di vicinanza della gente potrebbe dare qualcosa in più. Mi auguro che domenica con il Milan stia vicino a questa squadra perchè lo merita". Lo ha detto il tecnico biancoceleste, Edi Reja, ai microfoni di Stadio Sprint su Rai2. "Spiace ripensare alla sconfitta di domenica con l'Atalanta, senza quella, che ha interrotto una serie di buone prestazioni, saremmo più avanti in classifica e più vicini all'Europa League - ha aggiunto Reja -. Prima prendevamo un sacco di gol, ora con Ledesma davanti alla difesa che fa il guardiano possiamo mettere anche cinque giocatori in in zona offensiva". Quanto alla polemica tra i tifosi e il presidente Lotito, l'allenatore ha ribadito che "ci vuole buon senso dalle due parti, un avvicinamento ci vuole ed è indispensabile".

Tutte le notizie di Lazio

Approfondimenti

Commenti