Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Lazio, Murgia: «Inzaghi mi ha cresciuto, gli devo tutto»
© LaPresse

Serie A Lazio, Murgia: «Inzaghi mi ha cresciuto, gli devo tutto»

Il giovane centrocampista: «Mi piace giocare regista, ma Biglia è insostituibile e io devo migliorare. Ambizioni? Puntiamo in alto»twitta

venerdì 24 marzo 2017

ROMA - Alessandro Murgia, giovane centrocampista della Lazio, è intervenuto oggi in conferenza stampa a Formello. Il classe '96 ha parlato del suo momento di forma e delle ambizioni biancocelesti: "Mi piace giocare da regista, anche se Biglia è insostituibile per noi. Io sto solo pensando ad allenarmi al meglio per imparare da lui. Inzaghi? Con lui ho un ottimo rapporto personale e professionale. Mi ha cresciuto e gli devo tutto". Murgia, proveniente dal settore giovanile, sa bene cosa significa il derby a Roma: "In Coppa Italia mi piacerebbe giocarlo, per noi vale tantissimo. Proverò a mettere in difficoltà il tecnico. La nazionale? Il sogno di ogni ragazzo, ma per ora il mio presente è la Lazio". Sul gruppo e sulla sosta: "Siamo uniti, ci divertiamo, si respira un bell'ambiente, vogliamo puntare in alto. La sosta può essere anche dannosa, perché molti torneranno a ridosso dalla partita contro il Sassuolo che noi vogliamo preparare bene. La squadra di Di Francesco ha tanti giovani italiani e forti, per batterla servirà non fare gli errori di Cagliari".

TUTTO SULLA LAZIO

IMMOBILE: "IO E BELOTTI COPPIA MONDIALE"

Tags: LazioSerie AMurgia

Tutte le notizie di Lazio

Approfondimenti

Commenti