Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan, Galliani: «Seedorf? Pensiamo a questa stagione»

L'amministratore delegato rossonero si è soffermato sugli ultimi acquisti, Rami e Honda: «Sull'ex difensore del Valencia abbiamo fatto un'impresa a riuscire a tesserarlo. Il giapponese ha fatto le visite mediche, ha già l'idoneità e può allenarsi»twitta

domenica 5 gennaio 2014

MILANO - All'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, la parolina 'futuro' proprio non piace. Sentite come si è espresso riguardo il possibile prossimo allenatore del Milan (che prenderà il posto di Allegri, oggi ha comunicato che questa sarà l'ultima stagione con il club del presidente Berlusconi) e al mercato in entrata: «Seedorf? Pensiamo a questa stagione e non alla prossima. Nainggolan? Adesso in rosa siamo in 30, dobbiamo sfoltire due o tre giocatori, poi vediamo se arriverà un mediano». Ai microfoni di Milan Channel, Galliani si è soffermato sugli ultimi due acquisti di casa Milan: il difensore ex Valencia, Rami e Honda, il talento che proviene dal Giappone. Galliani è stato intercettato da Milan Channel appena sbarcato a Malpensa dal volo che lo ha riportato in Italia dal Brasile: «Honda è un grande giocatore, è stato un grande colpo ma siccome lo abbiamo messo a segno qualche mese fa sembra che non sia più una notizia. Honda può dare molto, può aprire nuovi modi di giocare. Ha fatto le visite mediche, ha già l'idoneità e può allenarsi. Ho avuto su di lui buonissime informazioni dai nostri osservatori e da Zaccheroni, che me ne ha parlato molto bene. Sapevo che Honda voleva allenarsi già da ieri, ma l'ho fermato io perché in Italia ci sono dei vincoli rigidissimi riguardanti l'idoneità fisica. Ora invece può allenarsi quanto vuole perché è idoneo. Su Rami abbiamo fatto un'impresa venerdì a riuscire a tesserarlo, venerdì sera è arrivato il transfer e domani sarà a disposizione».

Tutte le notizie di Milan

Approfondimenti

Commenti