Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan, occhio Mihajlovic, ci sono quelli che ti gufano…

Dieci giorni da non fallire per l’allenatore rossonero: pronti Tassotti o Brocchi. Idea Prandellitwitta

venerdì 11 dicembre 2015

MILANO - Come ha spiegato Adriano Galliani mercoledì sera alla festa del settore giovanile rossonero, «qui al Milan tranquillo non deve mai rimanere nessuno». Parlava di se stesso, ma anche di Sinisa Mihajlovic. Il tecnico rossonero, infatti, continua a rimanere sotto esame. Il suo Milan fatica a spiccare il volo. L'ultimo scivolone, il desolante 0-0 contro il Carpi, ha riportato tensione a Milanello. Mihajlovic aveva dichiarato di voler chiudere il 2015 con 12 punti, ma dopo i 3 con la Sampdoria, la tabella di marcia è già stata sporcata. E chissà adesso cosa accadrà nelle prossime due gare con Verona (domenica pomeriggio a San Siro dove la Curva continuerà a contestare) e Frosinone in trasferta. Inutile sottolineare che il Milan debba raccogliere 6 punti, uniti al passaggio del turno in coppa Italia (giovedì 17 a Marassi contro la Sampdoria). Se qualcosa dovesse andare storto, attenzione al futuro prossimo di Mihajlovic. Mai come oggi, torna d'attualità un vecchio adagio: mangerà il panettone?

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Tags: Milan

Tutte le notizie di Milan

Approfondimenti

Commenti