Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan in ritiro, domani la squadra ai funerali di Cesare Maldini

Mihajlovic ha concesso mezza giornata libera ai giocatori, il tempo di recuperare gli effetti personali. Domani renderanno omaggio alla bandiera rossoneratwitta

lunedì 4 aprile 2016

MILANO - E' iniziato ieri sera il ritiro del Milan, imposto subito dopo la sconfitta di Bergamo con l'Atalanta, la seconda nelle ultime quattro partite, in cui i rossoneri hanno raccolto solo due punti. Il programma della squadra di Sinisa Mihajlovic prevede per oggi allenamento alle 11.30 e pranzo a Milanello, poi mezza giornata libera, giusto il tempo per tornare a casa a prendere i propri effetti personali. All'ora di cena i calciatori sono attesi di nuovo nel centro sportivo, dove il ritiro proseguirà fino alla partita di sabato contro la Juventus. L'unica uscita prevista è per i funerali dell'ex giocatore e allenatore rossonero Cesare Maldini, domani alle 11 alla basilica di Sant'Ambrogio di Milano, a cui parteciperà l'intera squadra.

GALLIANI: «CESARE MALDINI ERA IL MILAN»

«CERIMONIA PARTICOLARE» - A Cesare Maldini "il Milan riserverà una cerimonia particolare. Verrà ricordato il grande Cesare": lo ha spiegato il presidente rossonero Silvio Berlusconi, che domani parteciperà al funerale nella basilica di Sant'Ambrogio, a Milano. "Io - ha risposto a chi gli chiedeva un ricordo dell'ex ct della Nazionale - il ricordo di Cesare ce l'ho da semplice tifoso, con quel Milan che nel '63 vinse per la prima volta la Coppa dei Campioni. Credo che sia un ricordo, un'immagine che ogni tifoso del Milan ha dentro la sua memoria, perché è stata una cosa grande". "Poi da lì - ha concluso - abbiamo imparato e ne abbiamo conquistate". 

Tags: MilanCesare MaldiniMihajlovicRitiro Milan

Tutte le notizie di Milan

Approfondimenti

Commenti