Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan, garanzie dalla Cina: per il closing si va verso la proroga
© ANSA

Milan, garanzie dalla Cina: per il closing si va verso la proroga

Non solo la sfida dello Juventus Stadium: domani scade il termine per la terza caparra da 100 milioni ma dagli ambienti Fininvest filtra ottimismotwitta

giovedì 9 marzo 2017

MILANO - Nemmeno un appuntamento come la sfida con la Juventus riesce a concentrare tutte le attenzioni del mondo Milan. Le incertezze societarie dominano anche in questa vigilia perché domani, o più facilmente all'inizio della prossima settimana, potrebbe arrivare la terza caparra da 100 milioni di euro con cui Sino-Europe Sports otterrà la proroga del closing a fine marzo. Secondo fonti vicine alla trattativa, Fininvest e i suoi consulenti parrebbero rassicurati dall'ulteriore documentazione ricevuta nei giorni scorsi sulla consistenza patrimoniale di Yonghong Li e la struttura finanziaria dell'operazione. E - spiegano le stesse fonti - anche da parte dei soggetti bancari italiani coinvolti ci sarebbe un generale nulla osta a procedere, dal momento che i pagamenti fin qui effettuati dagli investitori cinesi sono sempre stati realizzati tramite banche riconosciute. Pare che la tracciabilità dei capitali non fosse all'ordine del giorno di queste verifiche. Intanto Vincenzo Montella deve pensare solo alla Juventus, già battuta in campionato e, ai rigori, nella Supercoppa italiana. Ora cerca il tris nel quasi inespugnabile Juventus Stadium dove i campioni d'Italia hanno fin qui vinto 30 partite consecutive e ora puntano a infrangere la serie del Barcellona (39 successi di fila dal febbraio '58 al novembre '60).

MILAN-CINESI, IL CLOSING SLITTA E IL WEB NON PERDONA (FOTO)

 

Tags: Serie AMilanClosingJuventus StadiumJuventus-Milan

Tutte le notizie di Milan

Approfondimenti

Commenti