Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan, ufficiale il ritorno in società di Maldini
© www.imagephotoagency.it
0

Milan, ufficiale il ritorno in società di Maldini

L'ex capitano rossonero sarà il direttore sviluppo strategico Area Sport

domenica 5 agosto 2018

MILANO - Ora è ufficiale. Paolo Maldini torna al Milan. L'indimenticabile numero 3 dei rossoneri sarà il direttore sviluppo strategico Area Sport. Domani alle 16.30 è prevista la conferenza stampa di presentazione in cui verranno dettagliate le sue mansioni al fianco di Leonardo. «La nomina di oggi è un ulteriore segno dell'impegno di Elliott per costruire una solida base per un successo a lungo termine - dichiara in una nota il presidente rossonero Paolo Scaroni -. Non sarà facile e ci vorrà del tempo, ma abbiamo obiettivi ambiziosi e l'arrivo di Paolo è un passo importante verso il ritorno al grande Milan». 

Bandiera del Milan e della Nazionale, Maldini non ha più lavorato nel calcio da quando ha smesso di giocare nel 2009, due anni fa ha rifiutato un ruolo proposto dall'ex ad Marco Fassone e dalla precedente proprietà cinese e da poco è brand ambassador di Dazn, l'app che trasmette anche alcune partite di Serie A. Leonardo, il nuovo dt, ha voluto fortemente coinvolgerlo nel progetto Milan appena avviato da Elliott. "Paolo è un grande amico, lui e la sua famiglia rappresentano la storia Milan - notava giorni fa -: è un valore unico, enorme, se venisse con noi sarebbe molto bello. Vediamo". Domani, tra l'altro, è atteso a Milano Gordon Singer, che assieme al padre Paul guida il fondo Elliott.

 

Red and Black ?? my favorite colors

Un post condiviso da Paolo Maldini (@paolomaldini) in data:

Maldini mian

Commenti

Potrebbero interessarti

Classifica

Serie A - 12° Giornata

Juve 34 Parma 17
Napoli 28 Sampdoria 15
Inter 25 Cagliari 14
Lazio 22 Genoa 14
Milan 21 Spal 13
Roma 19 Bologna 10
Sassuolo 19 Udinese 9
Atalanta 18 Empoli 9
Fiorentina 17 Frosinone 7
Torino 17 Chievo 0

Risultati

SERIE A - 12° GIORNATA

Frosinone - Fiorentina 1 - 1
Torino - Parma 1 - 2
Spal - Cagliari 2 - 2
Genoa - Napoli 1 - 2
Atalanta - Inter 4 - 1
Chievo - Bologna 2 - 2
Empoli - Udinese 2 - 1
Roma - Sampdoria 4 - 1
Sassuolo - Lazio 1 - 1
Milan - Juve 0 - 2