Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milan, Gattuso: «Napoli? Non si vince solo con Higuain»
© www.imagephotoagency.it
0

Milan, Gattuso: «Napoli? Non si vince solo con Higuain»

Il tecnico pronto a sfidare gli azzurri allenati dal suo maestro Ancelotti: «Io ne devo mangiare ancora di pastasciutta...»

venerdì 24 agosto 2018

MILANO - "In questi anni il rapporto con Ancelotti è rimasto. E' molto più di un allenatore per me. Lui è il maestro, io ne devo mangiare ancora di pastasciutta, ma domani andremo a Napoli e ce la giocheremo, speriamo di poter portare qualche punto a casa. Voglio vedere un Milan con grande personalità, coraggio, non voglio vedere una squadra che si abbassa alle prime difficoltà". Così il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, in conferenza stampa alla vigilia del match del San Paolo. "Si vede che Carletto qualcosa sta provando a cambiare, il Napoli ha una sua identità, tanti giocatori sono da anni insieme, hanno fatto tantissimi punti e grandissime stagioni - aggiunge -. Il Napoli di oggi somiglia ancora a quello di Sarri, Ancelotti non ci ha messo mano al 100%. Qualche verticalizzazione in più si vede, la linea non è perfetta, qualcosa sta provando a cambiare, ma da anni comprano e vendono pochi giocatori. Non è un caso che l'anno scorso hanno fatto più di 90 punti. Come si vince al San Paolo? Non basta solo Higuain". 

Segui Napoli-Milan in esclusiva in diretta streaming su DAZN

SCUDETTO? - "Sacchi ha detto che il Milan è da scudetto se faccio un salto di qualità? Mi ha dato una mazzata dietro al collo, secondo me siamo un po' lontani, ma in prospettiva, vedendo l'età, e col tempo, ci possiamo arrivare. L'obiettivo quest'anno è migliorare la posizione dell'anno scorso e lavorare duramente per arrivare al quarto posto". 

PRESSIONE - "Io sono l'uomo più felice al mondo - continua Gattuso -. A volte mi viene da sorridere quando dite che sento la pressione. Io sono nato con la pressione, sono nato settimino...Sto bene, mi invidiano in tanti, mi hanno fatto una squadra competitiva, adesso uso la stessa frase di Spalletti, anche se non ha portato bene: ho voluto la bicicletta e ora c'è da pedalare...Se siamo più forti? Ci vuole del tempo e noi di tempo ne abbiamo poco, ma è una squadra che se riusciamo a fare robe in fretta, è forte". (in collaborazione con Italpress)

Gattuso Milan

Commenti

Potrebbero interessarti

Classifica

Serie A - 12° Giornata

Juve 34 Parma 17
Napoli 28 Sampdoria 15
Inter 25 Cagliari 14
Lazio 22 Genoa 14
Milan 21 Spal 13
Roma 19 Bologna 10
Sassuolo 19 Udinese 9
Atalanta 18 Empoli 9
Fiorentina 17 Frosinone 7
Torino 17 Chievo 0

Risultati

SERIE A - 12° GIORNATA

Frosinone - Fiorentina 1 - 1
Torino - Parma 1 - 2
Spal - Cagliari 2 - 2
Genoa - Napoli 1 - 2
Atalanta - Inter 4 - 1
Chievo - Bologna 2 - 2
Empoli - Udinese 2 - 1
Roma - Sampdoria 4 - 1
Sassuolo - Lazio 1 - 1
Milan - Juve 0 - 2