Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

© Ansa

Napoli, Benitez: «Squalifica? Non hanno sentito i cori sui napoletani...»

Il tecnico alla vigilia del ritorno d'Europa League con il Dnipro: «Sono sorpreso abbiano sentito una mia frase sull'ostruzionismo del gioco italiano...»twitta

mercoledì 13 maggio 2015

TORINO - "Sono sorpreso che a Parma hanno sentito una mia frase sull'ostruzionismo del gioco italiano e non i cori sul Vesuvio e contro napoletani". Lo ha detto l'allenatore del Napoli Rafa Benitez, nella conferenza stampa a Kiev alla vigilia della sfida contro il Dnipro, riferendosi alla squalifica comminata dal Giudice Sportivo.




PIPITA
- A presentare il match, anche Gonzalo Higuain. "Domani dobbiamo essere concentrati, tranquilli, sapendo che dobbiamo fare gol. Vogliamo dimostrare il nostro valore, abbiamo la squadra e le qualità per andare in finale di Europa League - dice l'argentino -. Quella di domani è una partita fondamentale, così come lo sono anche le ultime tre che ci aspettano in campionato, perché meritiamo di andare in Champions. Sappiamo quanto è importante questa partita e speriamo anche che quel pizzico di fortuna che ci è mancata all'andata ci sia domani". Higuain ha anche risposto ad Hamsik che lo ha elogiato: "Marek dice che sono un leader? Lo ringrazio ma lo siamo tutti, domani vogliamo raggiungere un risultato storico che manca da 26 anni".

Tutte le notizie di Europa League

Approfondimenti

Commenti