Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli, Ghoulam ko: è rottura del crociato
© FOTO MOSCA

Napoli, Ghoulam ko: è rottura del crociato

Lungo stop per l'algerino, che dovrà essere operato al ginocchio destro. Era uscito al 30' della sfida con il Manchester Citytwitta

giovedì 2 novembre 2017

ROMA - Prima Milik, adesso Faouzi Ghoulam. Un'enorme tegola cade sul Napoli di Sarri, che dovrà fare a meno del terzino sinistro algerino per un lungo periodo. L'ex Saint-Etienne, infatti, si è procurato la rottura totale del legamento crociato anteriore del ginocchio destro durante la gara di ieri contro il Manchester City al San Paolo. Ghoulam era uscito al 30' del primo tempo sul risultato di 1-0 per gli azzurri, poi sconfitti 4-2 dagli uomini di Guardiola. L'algerino è stato visitato in mattinata a Villa Stuart: rimarrà nella clinica romana per essere sottoposto domani all'intervento chirurgico di ricostruzione del legamento dal prof. Mariani. Come per Milik, si prevede uno stop che andrà dai 4 ai 6 mesi. 

LE ALTERNATIVE - Ghoulam fino ad oggi è stato uno degli uomini fondamentali per il modulo di Sarri. Nelle prime 11 giornate aveva segnato 2 gol (a Verona e a Ferrara con la Spal). Le alternative, adesso, sono due: Mario Rui, a detta di Sarri non ancora al top, oppure Hysaj, che cambierebbe dunque fascia con l'inserimento di Maggio sulla destra. Difficile che il club azzurro ripieghi su qualche svincolato. 

 

Tags: Ghoulamnapoli

Tutte le notizie di Napoli

Approfondimenti

Commenti