Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli, Tonelli: «La Juventus è obbligata a vincere. Noi per la storia»
© www.imagephotoagency.it

Napoli, Tonelli: «La Juventus è obbligata a vincere. Noi per la storia»

Il difensore: «Sarri ci dice sempre che loro sono più organizzati e hanno più soldi, ma noi non siamo andati al tappeto. Ci mancano 9 finali»twitta

giovedì 29 marzo 2018

NAPOLI - Il Napoli non si tira indietro ed è pronto alla battaglia finale. "Ci restano 50 giorni e 9 finali, dobbiamo vincerle tutte". È il pensiero che ha espresso Lorenzo Tonelli, difensore azzurro, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "Sarà bello ed entusiasmante. Ci stiamo giocando un pezzo di storia e siamo pronti a viverla insieme. Il mister ce lo ripete sempre: la Juve è più organizzata, ha più soldi, non siamo obbligati a vincere come i bianconeri, stiamo facendo un piccolo miracolo". La forza dei partenopei è stata quella di tenere testa alla formazione di Allegri, senza dare mai segnali di cedimento. Segnale che il gruppo è forte e negli anni ha acquisito una consapevolezza importante: "Abbiamo costruito qualcosa di solido, quello che verrà dopo poi è tutto di guadagnato. Siamo lì, dobbiamo dare l’ultimo cazzotto, questa volta possiamo giocarcela fino alla fine e non siamo andati al tappeto in anticipo. Stiamo bene, non vedo nessuno in difficoltà dal punto di vista fisico. Ci sono i presupposti per far bene". 

CLASSIFICA SERIE A

Tags: Serie AnapoliTonelliJuventus

Tutte le notizie di Napoli

Approfondimenti

Commenti