Calcio

Serie A, De Zerbi: «Mi brucia: è un punto regalato»
© LaPresse/Valerio Andreani

Serie A, De Zerbi: «Mi brucia: è un punto regalato»

Il tecnico: «Con la testa non siamo ancora maturi, ci alleniamo per migliorare, io primis. Non è facile perché non c'è molto per provare»twitta

domenica 2 ottobre 2016

GENOVA - Il Palermo sfiora il colpo grosso a Marassi, sponda Sampdoria. De Zerbi mastica amaro a fine gara, a pochi istanti dal gol-beffa di Bruno Fernandes: "Dispiace perché abbiamo regalato il pareggio al 94' - dice l'allenatore rosanero a Sky Sport - Non dico che avremmo firmato per il pareggio perché a me non piace partire pensando di non poter vincere. Essere raggiunti all'ultimo brucia parecchio. Con la testa non siamo ancora maturi, ci alleniamo per migliorare, io primis. Non è facile perché non c'è molto da provare come può succedere in ritiro, la domenica arriva sempre troppo presto. Poi le partite che ho fatto a Palermo sono state con Napoli e Juve, non proprio le ultime in classifica...".

CRONACA E TABELLINO: SAMPDORIA-PALERMO 1-1 

BOMBER NESTOROVSKI - "In area di rigore è capace, è bravo, furbo e freddo. Sa sempre come arriva la palla. Voglio che il Palermo pensi in maniere diversa, si può fare molto di più iniziando dalla mentalità"

CLASSIFICA SERIE A

Tags: PalermoSerie Ade zerbiSampdoria

Tutte le notizie di Palermo

Approfondimenti

Commenti