Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A: Procura Figc chiede -2 punti al Parma, a rischio la A
0

Serie A: Procura Figc chiede -2 punti al Parma, a rischio la A

Chiesta anche una squalifica di 4 anni per Calaiò: «Con i messaggi ha ammorbidito gli avversari»

martedì 17 luglio 2018

TORINO - Due punti di penalizzazione al Parma, da scontare per il campionato passato e con l'effetto dunque di annullare la promozione in serie A: è questa la richiesta avanzata dalla procura della Federcalcio nel processo presso il Tribunale Figc con l'accusa di tentato illecito, per la vicenda dei messaggi whatsapp di Calaiò ai giocatori dello Spezia. La procura, rappresentata dal sostituto Dario Perugini, ha chiesto in subordine 6 punti di penalizzazione, se la corte decidesse di applicare la sanzione per il prossimo campionato. La stessa procura ha chiesto una squalifica di 4 anni per Emanuele Calaiò: i suoi messaggi ai due giocatori dello Spezia dimostrerebbero la volontà di 'ammorbidire' l'avversario in una sfida decisiva per la promozione del Parma.

PALERMO IN ATTESA - Nel processo la società rosanero è stata ammessa come parte interessata al procedimento sportivo davanti al Tribunale della Federcalcio, che ha quindi accolto l'istanza dei rosanero in quanto, in caso di penalizzazione del Parma, sarebbe «portatrice di un interesse diretto per la posizione di classifica e per aver disputato il final di playoff».

LE PAROLE DI CALAIÒ - «Mi sono sempre comportato da professionista, sono un esempio per i giovani, ho sempre insegnato loro il rispetto, la lealtà e la correttezza. Ho passato un'estate infernale, orribile - ha detto l'attaccante del Parma, per il quale la procura federale ha chiesto 4 anni di squalifica e 50 mila euro di multa - Non mi aspettavo neppure di arrivare in questa situazione per dei messaggi innocui, stupidi, scherzosi, che non avevano un secondo fine. Non ho mai pensato minimamente di alleggerire l'andamento della partita contro lo Spezia o la prestazione dei miei ex compagni. Ho 36 anni, vorrei finire la carriera come l'ho iniziata, dando tutto me stesso in campo e fuori dal campo, e non vederla macchiata da una situazione che non mi appartiene».

Serie A

Commenti

Classifica

Serie A - 12° Giornata

Juve 34 Parma 17
Napoli 28 Sampdoria 15
Inter 25 Cagliari 14
Lazio 22 Genoa 14
Milan 21 Spal 13
Roma 19 Bologna 10
Sassuolo 19 Udinese 9
Atalanta 18 Empoli 9
Fiorentina 17 Frosinone 7
Torino 17 Chievo 0

Risultati

SERIE A - 12° GIORNATA

Frosinone - Fiorentina 1 - 1
Torino - Parma 1 - 2
Spal - Cagliari 2 - 2
Genoa - Napoli 1 - 2
Atalanta - Inter 4 - 1
Chievo - Bologna 2 - 2
Empoli - Udinese 2 - 1
Roma - Sampdoria 4 - 1
Sassuolo - Lazio 1 - 1
Milan - Juve 0 - 2

Potrebbero interessarti