Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Manolas ammette: «Scudetto? La Juventus è molto forte, non perde un punto»
© Marco Canoniero

Manolas ammette: «Scudetto? La Juventus è molto forte, non perde un punto»

Il difensore della Roma: «Il mio futuro? È nelle mani della Roma, se vuole tenermi sa cosa deve fare, se vuole vendermi non posso fare niente»twitta

domenica 26 marzo 2017

ROMA - «È difficile dire che puntiamo allo scudetto. La Juventus è molto forte e come vediamo non perde neppure un punto». Così il difensore della Roma, Kostas Manolas, parla ai microfoni di Premium Sport, sulla Juventus e soprattutto sul suo futuro. «Ora - prosegue il greco - siamo a -8 e adesso è dura, il nostro obiettivo è andare in Champions e abbiamo anche un’importantissima partita contro la Lazio in Coppa Italia, dove dobbiamo dare tutto. Possiamo ribaltare il risultato dell’andata (2-0, ndR), siamo più forti e dobbiamo solo dimostrarlo sul campo».

FUTURO - «Il mio futuro? È nelle mani della Roma, se vuole tenermi sa cosa deve fare, se vuole vendermi non posso fare niente».

IL PUNTO DEBOLE DI RADJA - «Il pari di ieri contro il Belgio? A Nainggolan non piace la pioggia, ma è tra i più forti del mondo e deve abituarsi pure a quello se vuole giocare nelle squadre più forti del mondo, perché può farlo, è un fenomeno. La Champions? Diciamoci la verità: non siamo all’altezza di Barcellona, Bayern e Real».

Dzeko amaro: «Juve? Difficile competere con chi spende 150 milioni»

Tags: RomaManolasJuventusNainggolanChampions League

Tutte le notizie di Roma

Approfondimenti

Commenti