Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma, Totti: «Buffon continui a giocare. Scudetto? Meglio il Napoli»
© Getty Images for Laureus

Roma, Totti: «Buffon continui a giocare. Scudetto? Meglio il Napoli»

Il dirigente giallorosso lancia un messaggio al capitano della Juventus e dice la sua sulla lotta scudettotwitta

martedì 27 febbraio 2018

MONTECARLO - È uno dei protagonisti dei Laureus World Sports Awards 2018 che verranno assegnati questa sera a Montecarlo. E proprio dal Principato di Monaco Francesco Totti, oltre che della sua Roma, ha parlato di Nazionale e del campionato italiano. Per quel che riguarda la selezione azzurra la speranza del campione del mondo 2006 è che "l'Italia torni ai livelli altissimi di una volta", magari sempre con Buffon tra i pali. "Questa è una decisione che spetta a lui, se ha intenzione di continuare vuol dire che ci ha pensato e che sta bene fisicamente. Che ben venga perché è giusto che giocatori di questo calibro continuino". Buffon continua a giocare, Totti ha chiuso lo scorso maggio quando confessò che smettere gli faceva paura. "Quella rimarrà sempre. In realtà era un modo di dire per il mio cambiamento di vita, ho lasciato quella 'rettangolare' e ora cercherò di ambientarmi il prima possibile e capire cosa farò da grande. Mi manca il mettermi gli scarpini ogni giorno quando vado al campo, il condividere lo spogliatoio, le cene di squadra".

Tornando alla Coppa del Mondo, non ci sarà l'Italia in Russia e allora Totti tifa Brasile. "Penso che sia una delle squadre che possa vincere il Mondiale, sicuramente una delle pretendenti, io scelgo la Seleço, quello che è successo 4 anni fa contro la Germania ormai fa parte del passato". Per quel che riguarda la lotta scudetto, invece, il voto di Totti va al Napoli. "Sarebbe più carino se lo vincessero loro il campionato, altrimenti la Juventus diventa monotona, almeno ogni 20 anni si deve cambiare".

ROMA - "Credo nel mister, siamo vicini a Di Francesco in tutto e per tutto, cerchera' di risollevare questa squadra". Totti parla anche del momento della Roma e sul futuro del suo ex compagno di squadra e oggi tecnico. "In fondo venivamo da tre vittorie in campionato, poi abbiamo commesso un piccolo passo falso in Champions ed è arrivata la brutta sconfitta con il Milan - ha proseguito Totti -. La situazione non è cosi' critica, adesso si parla di questo, ma noi cercheremo di cambiare rotta. Come società gli stiamo vicino, crediamo in lui e lo sosterremo fino alla fine, è un punto fermo della nostra società". (in collaborazione con Italpress)

Laureus Sports Award 2018, parata di ex stelle a Montecarlo

Tags: TottiRomanapoliJuventusBuffon

Tutte le notizie di Roma

Approfondimenti

Commenti