Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Roma, i tifosi rimpiangono Alisson
© Getty Images
0

Serie A Roma, i tifosi rimpiangono Alisson

Olsen, nuovo portiere giallorosso deve raccogliere la pesante eredità del brasiliano

giovedì 23 agosto 2018

ROMA - Robin Olsen ha rischiato di capitolare al primo tiro in porta del campionato. E se il pallone di Baselli fosse entrato, saremmo già in clima di processi; e buon per lui anche che  il gol di Iago Falque sia stato annullato. Quel pallone finito tra le gambe dello svedese, aveva destato più di qualche perplessità. E poi il lieto fine in chiave giallorossa che non ti aspetti: tre respinte non impossibili, poi il gol di Dzeko. "Robin ci ha dato sicurezza", ha detto Di Francesco che già alla vigilia si è schierato a favore dello svedese spazzando via la possibilità di un’alternanza con Antonio Mirante. Il vero problema per Olsen è essere arrivato alla Roma dopo Alisson. Il brasiliano aveva stregato tutti, tanto che il Liverpooli ha sborsato 72.5 milioni pur di averlo. Chiaro quindi che in questo inizio di campionato i paragoni siano inevitabili. Anche alla luce del fatto che Olsen, nei test precampionato negli Usa, non aveva del tutto convinto. Tuttavia il suo curriculum non è certo da sprovveduto, visto che tra nazionale svedese e Copenhagen può comunque vantare numeri importanti. L'impressione, quindi, è che prima finirà questo confronto a distanza, meglio sarà. Olsen non è Alisson e difficilmente lo diventerà. Ma non vuol dire che non possa essere un buon portiere. 

Serie A Roma Olsen Alisson

Commenti

Potrebbero interessarti

Classifica

Serie A - 4° Giornata

Juve 12 Udinese 5
Spal 9 Cagliari 5
Napoli 9 Milan 4
Sampdoria 7 Atalanta 4
Fiorentina 7 Inter 4
Sassuolo 7 Empoli 4
Genoa 6 Parma 4
Lazio 6 Bologna 1
Roma 5 Frosinone 1
Torino 5 Chievo -1

Risultati

SERIE A - 4° GIORNATA

Inter - Parma 0 - 1
Napoli - Fiorentina 1 - 0
Frosinone - Sampdoria 0 - 5
Roma - Chievo 2 - 2
Genoa - Bologna 1 - 0
Juve - Sassuolo 2 - 1
Udinese - Torino 1 - 1
Empoli - Lazio 0 - 1
Cagliari - Milan 1 - 1
Spal - Atalanta 2 - 0