Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Sassuolo, Matri avvisa la Sampdoria: «Siamo arrabbiati»
© LaPresse

Serie A Sassuolo, Matri avvisa la Sampdoria: «Siamo arrabbiati»

L'attaccante: «Veniamo da tre sconfitte in campionato, quindi da parte nostra c'è voglia di ritornare alla vittoria»twitta

giovedì 17 novembre 2016

SASSUOLO - Nel lunch match di domenica si affronteranno Sampdoria e Sassuolo. Alessandro Matri è carico e punta a portare a casa tre punti: "Quello di adesso è un Sassuolo arrabbiato, perchè veniamo da tre sconfitte in campionato, quindi da parte nostra c'è voglia di ritornare alla vittoria. Sappiamo che anche in trasferta non stanno arrivando dei grandi risultati, quindi veniamo da due settimane di lavoro intenso e stiamo recuperando anche tanti giocatori. Diciamo che stiamo ritrovando la rosa al completo. Da parte nostrà c'è voglia di tornare a vincere e di mettere in campo tutta quella cattiveria che ci ha permesso di raggiungere questi obiettivi. Adesso avremo tre trasferte, due di campionato e una in Europa, delle partite abbastanza impegnative, quindi non dovremo abbassare la guardia".

TUTTO SUL SASSUOLO

ORA LA SAMP - "Bisogna pensare prima alla Sampdoria che è il primo passo. E' una squadra che sta bene e sta facendo anche bene in campionato, oggi continueremo a preparare al meglio la gara visto che sono rientrati anche tutti i nazionali. Quindi testa prima alla gara di domenica, poi penseremo a quella di giovedì che è altrettanto importante. Dobbiamo pensare una partita alla volta, anche perchè penso che sia arrivato il momento di pensare anche al campionato, vista anche la classifica".

MEA CULPA - "Mi aspettavo di più da me stesso, appena arrivato parlai con il mister, c'era la voglia di ritrovare una condizione, ora penso di stare discretamente bene. Però da me voglio sempre di più, voglio contribuire ad aiutare la squadra. Mancano dei giocatori importanti, ma siamo un numero abbastanza elevato lì davanti, per cui credo che sapremo ricoprire i due o i tre posti d'attacco. E' comunque sempre il mister a scegliere come e chi gioca".

CLASSIFICA SERIE A

Tags: Serie ASassuoloMatriSampdoria

Tutte le notizie di Sassuolo

Approfondimenti

Commenti