Calcio

Serie A Spal, Semplici: «Roma? Difficile, ma crediamo nelle nostre qualità»
© Claudio Zamagni

Serie A Spal, Semplici: «Roma? Difficile, ma crediamo nelle nostre qualità»

Il tecnico: «Sicuramente non sarà una partita di Coppa Italia negativa ad abbatterci. Dai ragazzi mi aspetto una reazione»
twitta

giovedì 30 novembre 2017

FERRARA - "Sono convinto che la mia squadra farà bella figura, anche se affronteremo un avversario tra i più forti della Serie A. La trasferta è proibitiva, li rispettiamo molto perché sono da Champions e da scudetto, ma vogliamo dare filo da torcere e magari prenderci un risultato positivo". Così il tecnico della Spal, Leonardo Semplici, in vista del prossimo impegno di campionato, contro la Roma: "Sarà difficile, ma è giusto credere nelle nostre qualità. Ai ragazzi non ho bisogno di dare il massimo. Ad eccezione della gara di Coppa Italia contro il Cittadella, la Spal si è sempre espressa a buoni livelli e non posso lamentarmi dell'impegno del gruppo. Sicuramente non sarà una partita di Coppa Italia negativa ad abbatterci. Dai ragazzi mi aspetto una reazione, dobbiamo tornare quelli del primo tempo con il Chievo. Siamo fiduciosi, dobbiamo far tesoro della sconfitta col Cittadella".

PROBABILI FORMAZIONI

LE SCELTE - "Vaisanen non ci sarà, avrà la febbre. Tornano disponibili gli squalificati di Verona, Borriello, Viviani e Oikonomou. Vediamo dal tipo di gara affronteremo, sarà importante l'interpretazione. Le dichiarazioni di Mattioli dopo il Cittadella? Il presidente ha il diritto di dire quello che pensa. Le sue parole ci devono servire per stimolo per migliorare".

TUTTO SULLA SPAL

Tutte le notizie di Spal

Approfondimenti

Commenti