Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Spal, Semplici: «Atalanta? Sarà difficile»
© Pegaso Newsport

Serie A Spal, Semplici: «Atalanta? Sarà difficile»

Il tecnico: «Sta facendo molto bene in campionato, sono a caccia della seconda qualificazione di fila in Europa, dove hanno dimostrato di poter stare tranquillamente»twitta

venerdì 6 aprile 2018

FERRARA - "Le notizie che arrivano dall'infermeria non sono buone: contro l'Atalanta Schiattarella non ci sarà per una distorsione. Per i tempi di recupero bisognerà aspettare. Con lui anche Borriello, Mattiello, Simic e Dramé non saranno a disposizione". Il tecnico della Spal, Leonardo Semplici, fa il punto sui disponibili in vista del prossimo impegno di campionato: "Potrebbero risentire del turno infrasettimanale? Me lo auguro ma ne dubito. L'Atalanta sta facendo molto bene in campionato, sono a caccia della seconda qualificazione di fila in Europa, dove hanno dimostrato di poter stare tranquillamente. Dopo le big in A vedo l’Atalanta. Per questo sarà difficile, hanno grandi qualità tecniche, mezzi fisici. Servirà attenzione per proseguire la serie positiva. Modulo? Abbiamo un'identità precisa, è giusto dare continuità. Vedremo se a gara in corso  serviranno cambiamenti. Everton? A Genova l'ho visto bene sotto molti aspetti. La condizione migliora e sa cosa mi aspetto da lui, spero ci dia l'apporto che vogliamo. Può essere un'alternativa a Schiattarella come regista. Salvezza? Dai recuperi sono arrivate notizie positive, ma dobbiamo solo guardare in casa nostra, il campionato è ancora lungo. D’ora in avanti ogni partita sarà determinante perché affronteremo squadre in lotta per qualche obiettivo. Mi auguro di vedere squadra con personalità, con convizione, sperando che cinque risultati ci diano quella sicurezza che in altri momenti non abbiamo avuto".

TUTTO SULLA SPAL

VERSO L'ATALANTA - "Mi aspetto un'Atalanta di qualità, personalità e fisicità. Cercherà di fare la gara, starà a noi farci trovare pronti. Giocano insieme da tempo e lanciano giocatori di livello. Ha giovani importanti ed esperti di qualità, oltre a un ottimo allenatore. Vicari assente? Salamon e Vaisanen sono le alternative. In caso di difesa a tre sia Salamon che Felipe possono fare il centrale. E' un peccato non avere tutti a disposizioni, ma ono certo che chi scenderà in campo darà il massimo. In attacco ci sono anche Floccari e Bonazzoli. Intendo dare spazio a tutti: sarà un finale di stagione faticoso . Gli ex?  Spero che siano tutti motivati e che possano fare una grande prestazione per ottenere un risultato positivo”.

PROBABILI FORMAZIONI

Tags: spalsempliciatalanta

Tutte le notizie di Spal

Approfondimenti

Commenti