Torino

Pescara-Torino, le pagelle: Hart, che partita!
© LaPresse

Pescara-Torino, le pagelle: Hart, che partita!

Zappacosta, Bovo, Moretti e Barreca eroici, guidati da Hart. Baselli fa infuriare Mihajlovic: «Basta, esci, non ne posso più»twitta

giovedì 22 settembre 2016

 Alessandro Baretti

TORINO - Ecco le pagelle della sfida fra Pescara e Torino terminata sullo 0-0.

PESCARA
BIZZARRI 6.5

Attento e coraggioso nelle uscite (ad esempio su Martinez fuori area al 25' pt), decisivo nel deviare sul palo il tiro di Belotti al 38' st.

CRESCENZI 6
All'esordio dal primo minuto in A il terzino di scuola Roma si propone in avanti ed è attento in copertura.

CAMPAGNARO 6
L'età gli ha tolto brillantezza, ma gli ha dato l'esperienza per piazzarsi (quasi) sempre al posto giusto.

FORNASIER 6
Decisivo in scivolata su Martinez che si sarebbe trovato solo davanti a Bizzarri (36' pt). Zampano (6' st) 6 Prova a spingere, ma davanti si trova 8 indemoniati (più Hart).

BIRAGHI 6
Tra i più intraprendenti, ma al 90' fallisce di testa il colpo da 3 punti.

CRISTANTE 5.5
La vede poco, prova di fatto impalpabile. Manaj (17' st) 5 Aggiunge davvero poco.

AQUILANI 6
Importante una chiusura su Martinez pronto a battere verso Bizzarri al 19' pt. Quando esce Aramu ha più spazi per impostare.

MEMUSHAJ 6
Primo tempo anonimo, ripresa propositiva fino al palo colpito al 35'.

BENALI 5.5
Il centrocampista libico ci mette tanta verve, ma poca concretezza. Mitrita (32' st) 6 Provoca l'espulsione di Vives (cartellino comunque molto severo).

VERRE 6
All'inizio perde qualche pallone sanguinoso nella sua trequarti, ma con il passare dei minuti cresce.

CAPRARI 5.5
Gli manca lo spunto importante, se non proprio decisivo.

ALL. ODDO 5.5
Una gara così va vinta, e invece il Pescara rischia ancora di perderla.


TORINO
HART 6.5

Attento su gran botta di Verre (28' pt), rischiosissima ma senza conseguenze nefaste un'uscita in presa alta su Aquilani. Nella ripresa si oppone a Memushaj che calcia con il sinistro da dentro l'area di rigore.

ZAPPACOSTA 7
Decisivo al 20' della ripresa quando mette in angolo un pallone che balla a 1 metro dalla porta. Tiene alla grande quando gli tocca badare al fortino difensivo.

BOVO 7
Altra ottima prestazione, peccato che su punizione, lui che ha piede da centrocampista, non inquadri la porta.

MORETTI 7
Sa soffrire quando il Toro è ridotto prima in 10 e poi in 9. Partita di carattere, da leader granata qual è.

BARRECA 7
Molta buona la... seconda. Dopo l'esordio contro l'Empoli conferma le qualità di fluidificante e anche nella sua metà campo sbroglia situazioni intricate.

ACQUAH 4
Nella partita più delicata commette l'errore più banale: doppio intervento da cartellino giallo e a fine primo tempo la sua gara è conclusa.

VIVES 6
Quando commette fallo su Mitrita a metà campo e Banti lo espelle non se ne capacita. Prima dà una mano in copertura e si produce in una discreta circolazione di palla.

BASELLI 4.5
Un paio di errori di troppo a metà primo tempo mandano su tutte le furie Mihajlovic, tanto che il tecnico serbo bercia contro il centrocampista e spedisce a scaldarsi Benassi e Obi. «Basta, esci, non ne posso più. Non ti voglio più vedere», è quanto l'allenatore granata, secondo quanto riportato da Sky, urla in faccia a Baselli al momento del cambio. Obi (28' st) 6 Si mette il coltello tra i denti e partecipa attivamente alla difesa del punto.

ARAMU 6
Dopo Barreca anche il trequartista cresciuto a pane e Toro battezza l'esordio in granata (e assoluto in A). In fase di non possesso palla si incolla ad Aquilani finendo per togliergli spazio e tempi. Al 43' pt va vicino al gol su punizione. Benassi (1' st) 6.5 Splendido il pallone consegnato a Belotti nell'occasione del palo colpito dal Gallo.

BOYE' 6.5
Consuete sportellate con chiunque tenti di contrarlo. Più rifinitore per Martinez che centravanti, questa volta. Belotti (21' st) 7 Classe superiore, per un pelo-palo non dà i 3 punti a un Toro ridotto in 9. Rientro fondamentale, il suo.

MARTINEZ 5
Di occasioni ne ha avute parecchie, ma non è riuscito a sfruttarle. Molto difficile possa avere un'altra chance domenica, quando al Grande Torino arriverà la Roma.

ALL. MIHAJLOVIC 6.5
Prepara una certa gara, poi si trova a gestire una partita stravolta dal doppio rosso inflitto ai granata. Per come si è messa il punto conquistato è più che positivo. Il Toro mette in campo il suo carattere: tosto e spigoloso.

ARBITRO BANTI 4
Atteggiamento indisponente verso i granata: giusta l’espulsionedi Acquah, eccessivo il rosso diretto sventolato in faccia a Vives che obbliga il Toro in 9. Fiscale anche nel giallo inflitto a Martinez per simulazione.

Tags: TorinopescaraPagelle

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti