Torino

Serie A Torino, Mihajlovic ai giovani: «Non smettete mai di sognare»
© Marco Canoniero

Serie A Torino, Mihajlovic ai giovani: «Non smettete mai di sognare»

Il tecnico dei granata in campo con gli allievi del Tennis Club Pariolitwitta

martedì 4 ottobre 2016

ROMA - Dai professionisti del Torino agli allievi di una scuola calcio della Capitale. Complice la sosta del campionato per gli impegni delle nazionali, Sinisa Mihajlovic ha trascorso il pomeriggio a dare consigli ai ragazzi del Tennis Club Parioli, scendendo in campo con loro nonostante l'abbigliamento casual. Il tecnico del Torino ha calciato rigori e punizioni, la sua specialità quando indossava gli scarpini, spiegando poi ai portieri i segreti su come piazzare al meglio la barriera. I giovani allievi del circolo hanno approfittato dell'incontro per chiedere a Mihajlovic della sua carriera da calciatore. "Ho cominciato a giocare a 6 anni, e in 20 anni di Serie A ho segnato 99 gol e vinto tutto quello che c'era vincere" le parole dell'allenatore granata, che ha sottolineato ai giovani l'importanza nella vita di "porsi sempre un obiettivo da raggiungere".

MIHAJLOVIC È L'ANTI-GUARDIOLA - TUTTO SUL TORINO

SOGNI E SACRIFICIO - "Quello che per esempio ha fatto il Leicester lo scorso anno è la dimostrazione che i sogni si possono realizzare con lavoro e sacrificio. E anche voi dovete sognare" ha aggiunto Sinisa, consigliando ai ragazzi la visione del film 'La ricerca della felicità' con Will Smith. Prima di lasciare il TC Parioli, il tecnico si è concesso per autografi e selfie e ha poi ricordato a tutti di non dimenticare mai "l'importanza della scuola", evidenziando però anche il lato educativo del campo da calcio: "Facendo sport si impara a stare con gli altri, si imparano le regole, a vincere e a perdere. Perché anche perdere aiuta a crescere".

Tags: Torinonews torinoserie A Torino

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti