Torino

Torino, anche Ajeti in Nazionale nell'Albania di De Biasi
© LaPresse

Torino, anche Ajeti in Nazionale nell'Albania di De Biasi

Diventano così 9 i giocatori di Mihajlovic impegnati nel weekend con le rispettive selezioni. Ma il difensore adesso spera di conquistarsi spazio in granatatwitta

mercoledì 9 novembre 2016

TORINO - Sembrava che, a questo giro, Arlind Ajetifosse stato ignorato da Gianni De Biasi, non essendo giunta fino a oggi notizia di un suo inserimento tra i convocati dell'Albania per la prossima partita di qualificazione mondiale contro Israele (in programma sabato alle 20.45 allo stadio Loro Boriçi di Scutari). Invece la chiamata del ct italiano è arrivata, soltanto notificata con leggero ritardo a causa con ogni probabilità di un disguido tecnico/logistico, e proprio quando attorno al Torino si cominciava a ipotizzare la possibilità che l'albanese - per il momento non ancora preso in considerazione da Mihajlovic - potesse chiedere di essere ceduto o prestato al mercato da gennaio, in modo da poter avere possibilità di giocare altrove e mantenere il contatto con la propria Nazionale, con la quale è stato grande protagonista agli ultimi Europei di Francia. Difficile, va da sé, che possa essere la società granata a volersene privare, essendoci comunque penuria di difensori centrali e rappresentando l'ex Frosinone una riserva importante candidata a ritagliarsi quanto prima uno spazio nella retroguardia, alla luce anche dell'età elevata di Moretti e Bovo, attualmente i primi rincalzi di Castan e Rossettini. Diventano così otto, tra nazionali maggiori e Under 21, i giocatori di Mihajlovic impegnati nel prossimo weekend con le rispettive rappresentative: Belotti e Zappacosta con l'Italia di Ventura, Benassi e Barreca con l'Under di Di Biagio, Hart con l'Inghilterra, Acquah col Ghana, Martinez col Venezuela, Lukic con l'Under serba, e appunto Ajeti con l'Albania.

ZAPPACOSTA, BALLOTTAGGIO CON DARMIAN

 

Tags: TorinoAlbaniaajeti

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti