Torino

Torino, il Filadelfia innevato fa emozionare i granata

Torino, il Filadelfia innevato fa emozionare i granata

Il nuovo centro sportivo granata probabilmente sarà inaugurato tra aprile e maggio. E' quasi completato e Mihajlovic avrà il suo ufficio lì. L'obiettivo è sempre portare il Toro in Europatwitta

martedì 10 gennaio 2017

 Elvira Erbì

TORINO - Neve sulla città. E sul nuovo Filadelfia. Là dove giocavano gli Invincibili, i miti che solo il fato vinse, è nata la nuova casa granata che sarà inaugurata tra aprile e maggio, dopo tutti i collaudi richiesti. Un Fila bianco e candido che fa sognare i tifosi. In tanti si fermano sotto la neve, per una foto, per ammirare l’impianto che ospiterà Belotti e compagni, per farsi prendere dalla storia, dai racconti, dai ricordi, dalle speranze. Sinisa Mihajlovic, che ha spesso dato consigli per come rifinire il tutto, avrà il suo ufficio al Fila dove organizzare la settimana lavorativa. Il tecnico è assolutamente impegnato su qualsiasi aspetto calcistico, su ogni questione. Ha sempre detto di essere onorato per guidare un club così glorioso, per essere l’allenatore che è tornato a Lisbona con il Toro (vincendo la Coppa Eusebio contro il Benfica quest’estate) e che guiderà la squadra al Fila. Sarà un evento, sì. Intanto, tra la commozione e l’emozione per un Fila innevato, resta sempre l’obiettivo - del serbo e dei giocatori - di portare il Toro in Europa, anche se il pareggio di Reggio Emilia contro il Sassuolo ha un po’ rallentato il cammino.

Tags: TorinoFiladelfiaMihajlovic

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti