Torino

Torino, porte girevoli: entra Carlao, esce Martinez chiuso da Iturbe

Torino, porte girevoli: entra Carlao, esce Martinez chiuso da Iturbe

L'agente del venezuelano lo conferma: «Abbiamo ricevuto offerte da Inghilterra, Germania, Belgio; ci sono state proposte da Russia, Cina ed Emirati Arabi, ma le abbiamo già rifiutate. Guardiamo più al lato sportivo che a quello economico. Nelle prossime ore sarò a Torino per definire tutto con il club granata». Lo vuole Beniteztwitta

martedì 10 gennaio 2017

 Elvira Erbì

TORINO - Porte girevoli al Toro: entra Carlao, sta per uscire Martinez. Il venezuelano non rientra più nei piani di Mihajlovic, come dimostra l’arrivo di Iturbe. L’agente Sebastian Cano è atteso dai dirigenti granata. Su Lider en Deportes le sue parole che confermano la fine del rapporto: «Penso sia chiaro che è difficile che Josef a febbraio sia ancora a Torino. Abbiamo ricevuto offerte da Inghilterra, Germania, Belgio; ci sono state proposte da Russia, Cina ed Emirati Arabi, ma le abbiamo già rifiutate. Guardiamo più al lato sportivo che a quello economico. Nelle prossime ore sarò a Torino per definire tutto con il club granata. Ci teniamo a definire tutto nei termini migliori per entrambi. Spero che la prossima destinazione sia l’ultima prima dell’approdo in un club di primo livello. Stiamo parlando del quarto goleador del girone eliminatorio sudamericano per i mondiali di Russia ed ha solo 23 anni. Per questo desta l’interesse di molti club in tutto il mondo». In Belgio Bruges e Genk, poi Germania, Inghilterra, Russia e altre destinazioni, come Messico. Il Newcastle di Benitez sembra aver superato l'Amburgo.

Tags: TorinoCanoMartinezAmburgoIturbeCarlao

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti