Torino

Il Torino ha il nuovo Donnarumma e Chelsea-West Ham si sfidano per Hart

A fine stagione terminerà il prestito dell'inglese al club granata e il portiere tornerà al Manchester City. Per tenerlo servirebbe uno sforzo economico importante. Da valutare Vanja Milinkovic Savictwitta

venerdì 3 febbraio 2017

di Elvira Erbì

TORINO - Preso il “nuovo Donnarumma”, così viene definito Vanja Milinkovic Savic ragazzo interessante ma da valutare in Serie A, il Torino deve capire il futuro di Joe Hart, che comunque sembra segnato: ritornerà. salvo imprevisti, in Premier League. Il cartellino appartiene al Manchester City e a giugno scade il prestito granata. Questi mesi sono stati “agevolati” dal fatto che gli inglesi si sono accollati gran parte dell’ingaggio. Ma per tenerlo bisognerebbe acquistarlo e alzare la posta. Insomma,sembrerebbe fuori budget a meno di un “sacrificio” importante. In Inghilterra scrivono di interesse concreto da parte del West Ham e del Chelsea (Antonio Conte può perdere il belga Thibaut Courtois).

Tags: Joe HartTorinochelseaWest HamDonnarummaMilinkovic Savic

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti