Torino

Nuove divise Torino: ciao River da trasferta

Nuove divise Torino: ciao River da trasferta

E il gialloblù (quasi nero) sa di storia. Alla presentazione nel ritiro di Bormio vedremo se sarà tutto confermatotwitta

domenica 18 giugno 2017

TORINO - Da un po’ di giorni si aggiravano, nei meandri del web, alcuni bozzetti più o meno pittoreschi e plausibili delle divise che i giocatori del Toro indosseranno nella prossima stagione. Ma sono quelli proposti ieri sera dal sito internet Toro.it i primi ad avere una parvenza di effettiva attendibilità, per quanto sono ben definiti nell’immagine riprodotta e circostanziati nei particolari illustrati. E non c’è stato nemmeno bisogno della gaffe di un giocatore avventato e voglioso di postare l’immagine in anteprima sui social network, in stile Cuadrado-Juventus, per offrire ai tifosi l’anticipazione. Balzano subito all’occhio i colletti alla coreana, le tonalità cangianti là dove finiscono le maniche (granata più acceso sulla divisa “titolare”) e soprattutto il giallo della terza maglia, col blu (molto scuro, quasi nero) a sopravvivere sulle maniche per ricordare la combinazione cromatica della Città di Torino (appunto gialloblù) e contemporaneamente richiamare il giallonero usato agli albori del FC Torinese. Blu che peraltro nell’ultimo campionato ha portato piuttosto fortuna, ma al marketing - si sa - non si comanda, nemmeno con la scaramanzia. Addio, o magari arrivederci, alla “camiseta” in stile River Plate, come prima alternativa al completo granata, per tornare a una classica bianca da trasferta con appendici granata ai lati. Lo sponsor tecnico Kappa riproporrebbe il formato Kombat molto in voga, in tessuto elastico e aderente, con i propri loghi bianchi ripetuti sulle maniche. Alla presentazione nel ritiro di Bormio vedremo se sarà tutto confermato.

Torino, Sirigu deve trattare la buonuscita dal Psg

Il Torino aspetta una risposta per Tonelli

Tags: TorinoNuove maglie

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti