Torino

Torino, addio a Lando Macchi: scampò a Superga
© Torino Fc 

Torino, addio a Lando Macchi: scampò a Superga

Niente Lisbona perché senza documenti. Debuttò dopo il tragico schianto

twitta

mercoledì 9 agosto 2017

TORINO - Torino in lutto per la morte di Lando Macchi, 87 anni, dieci partite in serie A con la maglia granata che lo fece debuttare il 15 maggio del 1949, subito dopo la tragedia di Superga. In quella stagione disputò tre delle ultime quattro partite del campionato, vincendo anche sul campo uno scudetto comunque già assegnato al Grande Torino.

"Sarei dovuto partire anche io per Lisbona, come riserva", era solito raccontare. "Ma siccome era domenica non mi timbrarono in tempo il passaporto e così rimasi a Torino". Per Macchi, all'epoca appena diciannovenne, fu la salvezza. Il giocatore, di ruolo centrocampista, restò al Torino fino al 1950, per poi tornarvi dopo una sola stagione allo Spezia. L'esperienza in granata si concluse definitivamente nel 1954, in mezzo una stagione al Pescara. Chiuse la carriera al Bari, nel 1962.

IL TORO ONORA GLI INVINCIBILI

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti