Torino

Torino, non solo Belotti. Mihajlovic ha un piano anche per Niang
© LaPresse

Torino, non solo Belotti. Mihajlovic ha un piano anche per Niang

Programma di lavoro specifico per il francese, insieme con i preparatori atletici

twitta

mercoledì 13 settembre 2017

TORINO - Se Mihajlovic ha in serbo un proficuo lavoro in allenamento per lucidare la prolificità di Belotti davanti alla porta e restituire al centravanti anche un notevole carico di fiducia e autostima, perché la sua crescita dovrà essere pure nella tenuta psicologica e nella maturità, va detto che il tecnico in questa settimana porterà avanti anche un programma di lavoro specifico per Niang, insieme con i preparatori atletici del Torino. L’obiettivo è restituire al francese smalto e brillantezza: fisicamente l’ex rossonero deve recuperare il terreno perduto, in considerazione che prima di Benevento l’ultima partita vera disputata risaliva al 3 agosto, col Milan, nelle qualificazioni dell’Europa League contro il Craiova. «E’ frenato, non ha ancora la gamba», confermava Sinisa, domenica sera. Per Niang il piano prevede anche allenamenti atletici mirati, oltre al consueto lavoro con il gruppo in campo.

Tags: TorinoMihajlovicBelottiNiang

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti